Studio Tellus Giardini, Territorio, Agricoltura
Studio TellusGiardini, Territorio, Agricoltura

NEWSLETTER

NEWSLETTER LUGLIO 2017

GRUPPO AMICI DEL VERDE
Newsletter n.7_Luglio 2017
 
 

​Venezia giardino spontaneo
 
 
Cari amici e soci, 
ecco qualche spunto di lettura estiva con testi che, appena usciti, sono lo sforzo di autori, amici e collaboratori di GAV, persone che hanno dedicato la loro vita a far crescere un pensiero, una cultura della bellezza, per i luoghi, la natura e la storia del nostro paese. E questo attraverso la poesia, il racconto, la narrazione critica di esperienze personali e non solo. Inoltre chiudiamo questo primo semestre di segnalazioni e attività con qualche segnalazione che interessa soprattutto le persone attive a livello civile per salvare e conservare nel miglior modo possibile il nostro territorio. Ciascuno di noi nel suo piccolo è chiamato a vigilare sul pianeta nonostante tutto, non abbiamo più alibi personali legati al lavoro, gli impegni e altro, se vogliamo continuare a vivere questo territorio è impellente il nostro aiuto e le nostre scelte personali. Grazie per averci seguito in questo primo periodo dell'anno, a tutti coloro che con un contributo hanno voluto dare un aiuto alle attività di comunicazione, di salvaguardia attiva delle nostre realtà naturali urbane e non, all'impegno come associazione per far sì che il messaggio possa arrivare quanto più possibile come una pietra che lanciata nell'acqua diffonde cerchi sempre più grandi ...
buona estate a tutti. 
Gruppo Amici del Verde
 
 
LETTURE con i freschi di stampa
 

Immagine incorporata 1
11 Euro presso libreria Padova o direttamente www.edizionitabulafati.it
 
 
Immagine incorporata 2
 
250 pagine 5 Euro su cc postale  29119880o con bonifico bancario Iban IT72A0306902120074000075760

intestati a Ecoistituto del Veneto - Mestre 

 

 

Immagine incorporata 3

 

“La Valle delle Comete” è un romanzo 

interamente ispirato all'avvincente vita dell'esploratore 

naturalistico perugino Orazio Antinori

 

"Questa è stata la mia mia vita, ricca di avventure e disavventure. Ora che sono qui, in questo lembo sperduto di terra, passo le giornate con la mia famiglia, dilettandomi a coltivare cereali e legumi. Finalmente ho trovato quella pace che ho sempre cercato". Orazio Antinori 

in libreria a 16 euro o direttamente http://www.bertonieditore.com

 

 

 

APPUNTAMENTI per il territorio, Festival e Teatri di paglia

 

 

 

Immagine incorporata 1

 

Immagine incorporata 4

 

Immagine incorporata 5

 

per visitare anche l'erbario in piena fioritura estiva...

Immagine incorporata 6

Immagine incorporata 7

 

METAMORFOSI 

presso Geart in Via Vedegheto 1096, Valsamoggia (BO)

 

 

IL PROGRAMMA

sabato 8 LUGLIO

h 11.00 – Montaggio del teatro con i ballini di paglia

h 17.00 – Accoglienza e presentazione della rete con tisane offerte e musica etnica

h 18.30 – “Le metamorfosi pt.1” intervento di teatro e suono a cura di Stefano Mameli, Alberto Piccini, Piero Lucchetti e Alessandro Baro.

h 19.00 – Spazio alla Coincidenza Scenica

h 20.00 – “Le metamorfosi pt.2”

h 20.30 – Spazio alla Coincidenza Scenica

h 22.00 – Proiezione della video performance “2000 via di uscita” a cura di Liuba

h 22.30 – Spazio alla Coincidenza Scenica MUSICALE

per tutta la giornata sarà possibile richiedere una consulenza individuale a cura di Luciana Ortolani, insegnante di rio abierto e operatrice reiki

domenica 9 LUGLIO

h 10.00 – Laboratorio di land art per grandi e piccini a cura di Mahdi EL Ghomri per tutta la giornata

h 12.00 – “Le metamorfosi pt.3”

h 12.30 – Spazio alla Coincidenza Scenica

Punto Ristoro a cura di Geart

Festa di autofinanziamento – Ingresso libero

in collaborazione con:

Immagine incorporata 8

 

ISCRIVETEVI a GAV per essere sempre informati nel 2017 e potrete usufruire di
 
- newsletter bimestrale di informazione su novità librarie, corsi, convegni, legislazione;
- gratuità o sconto fino al 20% alle iniziative a pagamento organizzate GAV;
- informative con invito privilegiato a eventi e appuntamenti presso vivai per amatori o di altre associazioni riservate a soci con cui GAV stabilisce convenzione o accordi
- comunicazioni su aperture di giardini inediti, uscite editorialinovità su iniziative locali e nazionali in campo botanico, agricolo, ambientale e di architettura del paesaggio
- gratuità o riduzione alle mostre patrocinate o in collaborazione con GAV di cui vi verrà data informazione;
- priorità nella partecipazione iniziative e a corsi organizzati da GAV o da altri Enti in collaborazione;
- consulenza gratuita su problematiche di giardinaggio fornita da membri del gruppo con modalità on line /scambio di opinioni, forum on line, discussioni su Skype per chi lo richiede 
 
 
 
 
 
Ricordiamo a chi non ha rinnovato o non è ancora socio che l'iscrizione annuale al GAV è di 20,00 euro, è possibile iscriversi presso la Sede Gav o con versamento su Conto corrente intestato a
 
G.A.V. Gruppo Amici del Verde 
 
IBAN IT19M062 2562 3201 0000 0004 885
 

<< Nuova casella di testo >>

Esposizione a Flor Art 2014

Sabato 3 e domenica 4 maggio a Padova si è tenuta la mostra florovivaistica Flor Art pressoi Giardini dell'Arena. Quale location migliore per un evento di questo tipo?! Un polmone verde al centro di Padova dove sostare per alienarsi dalla rutin caotica della città. 

Espositori da tutta italia si riuniscono per questo evento che non mire solo ad essere una semplice mostra mercato, ma un vero e proprio appuntamento per esperti, appassionati, curiosi e neofiti del mondo del verde. Fra i vari espositori, principalmente rappresentanti di nicchie vegetali ben precise (ad esempio: iris, piante carnivore, erbacee perenni, azzalee ecc.), lo studio si presenta per promuovere un'idea ben precisa; cioè la coltivazione in contenitori che si adatta perfettamente al contesto cittadino, dove possedere un piccolo pezzo di terreno è sempre più un utopia ma dove al contrario non è così inusuale disporre di un terrazzo o di un balcone.

Il concetto di "coltivazione in cassetta" o di "orto in cassoni" non è una novità però i primi esempi di contenitori si ispirano alla politica del riciclo dei materiali come bancali, cassette della frutta (in legno) o contenitori ricavati da plastica riciclata. Scopo nobile e risutato ottimale ma resta il fatto che comunque il prodotto finito si adatti meglio ad un contesto rustico o risulti esteticamente poco piacevole. Ecco che lo studio propone la propria soluzione: cassoni costruiti in lamellare di abete trattati con prodotti atossici e idrorepellenti, lavorati e assemblati a mano dal nostro Nicola. Ecco qiundi il risutato che soddisfa sia gli amanti del rustico sia gli amanti dello stile moderno; sia coloro che amano la trame del legno sia coloro che amano i colori forti e vivaci.

L' idea ha riscosso grande interesse e apprezzamento e soprattutto ha aperto nuove prospettive a coloro che erano rassegnati a non poter coltivare nulla per mancanza di spazio.

Un ringraziamento particolare va al Garden Bottin di Bottin Davide e ai vivai al Pra che hanno offerto le piante giuste per far risaltare l'idea rendendola ancora più interessante ed accattivante.    

notizie

La vie en roses… in Riviera La Floricoltura italiana ha trovato casa nel Parco di Villa Ormond a Sanremo 24 LUGLIO 2017, ELENA MACELLARI

05/08/2017
Aggiungi commento

Partecipazione a Flor Art 2014

08/05/2014
Aggiungi commento

Blog

20/03/2014
Aggiungi commento



Stampa Stampa | Mappa del sito
© studio Tellus Via Santuario Monteortone 39 35031 Abano terme